Zanzariere Torino – Tutto quello che c’è da sapere

Zanzariere Torino

Ormai sono in molti a cercare e acquistare zanzariere a Torino. Non sempre però siamo sicuri di ciò che stiamo comprando, sopratutto se acquistiamo online. Se volete essere sicuri di trovare il prodotto più adatto alle vostre necessità è sempre meglio rivolgersi a dei professionisti. Perciò se cercate zanzariere a Torino affidatevi agli esperti di Estatenda e alla loro vasta scelta di modelli.

In ogni caso per meglio comprendere la terminologia specifica delle zanzariere a Torino abbiamo deciso di elencare i termini fondamentali in questo campo.

Avvolgibile

Sistema di apertura in cui la rete viene avvolta attorno ad un tubo chiamato comunemente albero.

Bottoni antivento

Clip in plastica inserite lungo le fettucce laterali della rete a passi predeterminati. Servono a tenere la rete all’interno delle guide, anche in presenza di vento.

Cassonetto

Contenitore in alluminio estruso che ospita l’albero, la rete e la meccanica di movimentazione. Nei modelli verticali si trova sulla parte alta della zanzariera, mentre nei modelli laterali lo si trova lateralmente.

Barra maniglia

Profilo in alluminio attaccato alla rete con funzione di aggancio o comunque blocco della zanzariera totale o parziale. Comunemente utilizzato per aprire e chiudere la zanzariera.

Chiusura magnetica

Sistema di aggancio della barra maniglia tramite un apposito profilo magnetico inserito frontalmente.

Comando a catena

La rete viene movimentata tramite una catenella in plastica che fuoriesce da una apposita cavità presente su uno o ambo i lati del cassonetto.

Comando a molla

Sistema che mantiene in tensione la rete attraverso la costante trazione di una molla presente all’interno dell’albero. La molla è dotata di una pre-carica mentre la carica effettiva avviene contestualmente all’apertura della zanzariera.

Compensatore

Accessorio che serve ad agganciare la guida al contro telaio o al serramento nei sistemi di zanzariere incassate nel serramento. In alcuni modelli può essere telescopico.

Cuffia

Accessorio in plastica, solitamente posto alle estremità del cassonetto, che serve per correggere le differenze dovute ad eventuali fuori squadra del foro architettonico.

Fettuccia

È il bordo perimetrale della rete. In corrispondenza delle guide è presente un rinforzo con una fettuccia alta 1 cm che serve da base per l’ancoraggio dei bottoni anti vento. Sul lato della barra maniglia si utilizza una fettuccia alta circa 2 cm alla quale viene fissata la barra maniglia stessa.

Frizione oleodinamica

Speciale dispositivo di sicurezza che consente alla zanzariera di riavvolgersi in maniera graduale evitando pericolosi urti derivanti dalla perdita di controllo della barra maniglia. Consigliamo di richiederlo sempre, soprattutto nei sistemi a molla a scorrimento verticale, nei quali peraltro l’utilizzo è obbligatorio per altezze a partire da 2 metri.

Guida

Profilo in alluminio che trattiene la rete mantenendola tesa.

Guida mobile

Speciale meccanismo retrattile che sostituisce la funzione del binario a terra e che confina la rete nella parte bassa delle zanzariere a Torino.

Guida telescopica

Si tratta di una guida che scorre all’interno di un altro profilo, colmando eventuali irregolarità del foro architettonico.

Laterale

Zanzariera con senso di movimentazione orizzontale (scorrevole). Questa tipologia caratterizza solitamente i prodotti applicati alle porte.

Nappino d’azione

Cordino dotato di maniglietta che consente di richiamare la barra maniglia delle zanzariere a Torino, anche verticali, quando sono in posizione di chiusura.

Piastra

La parte in plastica terminale del cassonetto, funge da tappo di chiusura del meccanismo interno e, talvolta, da punto di ancoraggio a parete.

Rete

Schermo di protezione, generalmente in maglia di fibra di vetro ricoperta di pvc. Alcuni modelli prevedono anche reti metalliche in acciaio inossidabile o alluminio.

Scivolo

Accessorio in plastica che si trova ai lati della barra maniglia che consente il suo scorrimento lungo le guide e, in alcuni modelli, l’aggancio della stessa.

Zoccolo

Elemento in nylon inserito nell’estremità inferiore della guida, al quale si aggancia lo scivolo, mantenendo chiusa le zanzariere a Torino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *